La ditta in cui è avvenuto l’incidente
in foto: La ditta in cui è avvenuto l’incidente

Grave incidente sul lavoro nella mattinata di oggi, mercoledì 30 ottobre, a Macherio, in provincia di Monza e Brianza. Un ragazzo di 23 anni, di professione operaio all'interno della ditta Glas Italia, è rimasto schiacciato da una pesante lastra di vetro, riportando gravi traumi. L'episodio si è verificato attorno alle 9 nella fitta che si trova in via Cavour. Stando a una prima ricostruzione, il giovane operaio sarebbe stato colpito da una lastra di vetro del peso di 150 chili, che gli è caduta addosso per cause in corso di accertamento. Sul posto, dopo la chiamata al 112, l'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato un'ambulanza e un'automedica. L'operaio, che era cosciente al momento dell'arrivo dei soccorritori, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza: avrebbe riportato diversi traumi all'altezza dell'addome e del bacino. Gli agenti della polizia locale di Macherio sono intervenuti nella ditta di via Cavour assieme agli ispettori dell'Agenzia per la tutela della salute: dovranno ricostruire quanto accaduto e verificare se tutte le norme sulla sicurezza sul lavoro siano state rispettate.

Un altro incidente sul lavoro in mattinata nel Lecchese

Quello di Macherio non è stato l'unico incidente sul lavoro avvenuto in Lombardia nella mattinata odierna. Poco prima a Missaglia, nel Lecchese, un ragazzo di 30 anni era stato soccorso in codice giallo e trasportato in ospedale. Il giovane, anche lui operaio, ha subito lo schiacciamento di due dita di una mano mentre lavorava in un'azienda che si trova in via Gioacchino Rossini. Anche in questo caso sono in corso le verifiche delle forze dell'ordine sulla dinamica dell'infortunio sul lavoro.