(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

Incidente sul lavoro a Limone del Garda, in provincia di Brescia. Un escavatore si è ribaltato all'interno di un cantiere e l'operaio di 38 anni che era al volante del mezzo è rimasto schiacciato. L'allarme è scattato alle 7.42 di oggi, mercoledì 11 settembre, in via 4 novembre.

Incidente sul lavoro a Limone del Garda: operaio schiacciato da una ruspa, è grave

Il lavoratore, incastrato sotto la ruspa rovesciata, ha subito importanti traumi alla schiena e al torace. Sul posto sono arrivati un'ambulanza della Croce bianca e un mezzo dell'elisoccorso di Brescia, che ha trasportato il 38enne in codice rosso agli Spedali civili. La sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita. Sull'incidente indagano la polizia e i tecnici dell'Asst del Garda. Gli agenti sono presenti sul posto per i rilevi del caso che serviranno a chiarire se siano state rispettate tutte le misure di sicurezza ed eventuali responsabilità. Allertati anche i vigili del fuoco di Brescia.

Rosate, operaio incastrato in un macchinario: rischia di perdere tre dita

Gli infortuni sul lavoro, anche gravi e purtroppo spesso mortali, sono all'ordine del giorno in Lombardia. Nella regione più produttiva d'Italia dall'inizio dell'anno sono un centinaio le vittime del lavoro e decine di migliaia i feriti. Soltanto ieri un operaio di 32 anni è rimasto coinvolto in un grave incidente a Rosate, nel Milanese. Il lavoratore è rimasto incastrato con una mano in un macchinario e i medici dell'Humanitas di Rozzano hanno dovuto sottoporlo a un delicato intervento per salvargli tre dita.