Un uomo di 79 anni è morto in un tragico incidente sulle montagne della Valle Vigezzo. L'anziano, originario della provincia di Cremona, era in cerca di funghi ed è precipitato mentre si trovava nei boschi con due amici, quando è scivolato in un canalone.

Incidente in Valle Vigezzo: morto un 79enne cremonese

Il terzetto si era spinto sopra la pineta di Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo, una laterale della Val d'Ossola. L'incidente è avvenuto nella zona del bosco Fracchia. I due compagni che erano con lui hanno dato l'allarme al soccorso alpino di Vigezzo, intervenuto con una pattuglia del Sagf della Finanza. Il corpo è stato individuato, ma per il 79enne era ormai troppo tardi. L'equipaggio dell'elisoccorso di Alessandria non ha potuto fare altro che recuperare il corpo.

Troppi incidenti a cercatori di funghi: l'appello alla prudenza del soccorso alpino

"Nello zaino mettete anche la prudenza". Nelle ultime settimane sono sensibilmente aumentati gli interventi degli uomini del Soccorso alpino e speleologico lombardo per incidenti accaduti a cercatori di funghi. Un'emergenza che ha spinto il Cnsas a fare un appello alla prudenza. "Il soccorso sanitario è dovuto a tutte le persone che ne hanno bisogno, ma in diversi casi si può evitare di arrivare al punto di dover chiedere aiuto, se si è attenti a quello che si fa e ci si pensa prima", ricorda il soccorso alpino invitando al buon senso. "Vestitevi tenendo conto degli sbalzi di temperatura e della pioggia, consultate le previsioni del tempo, mettete scarpe o scarponi con una buona presa sul terreno, dite dove andate e cercate di capire se siete in grado di rientrare in tempi ragionevoli e se le vostre forze vi sostengono anche per il ritorno".