Restano gravi le condizioni del bambino di 10 anni rimasto coinvolto in un incidente domenica pomeriggio a Ponte Nossa, in provincia di Bergamo. Stando a quanto si apprende il piccolo ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo insieme con la sorellina di 5 anni e la cuginetta di 13, si trova nel reparto di terapia intensiva. Il piccolo si sarebbe svegliato e avrebbe anche iniziato a parlare da questa mattina ma nonostante i segnali incoraggianti le sue condizioni restano comunque critiche. Meno gravi invece le ferite riportate dalla sorellina e dalle cuginetta, ricoverate nello stesso ospedale. La madre dei due invece, 41enne di Clusone, è stata trasportata dopo l'incidente all'ospedale di Seriate.

Ancora da chiarire invece le cause dell'incidente: lo scontro tra la Peugeot 309, l'auto con a bordo la donna e i bambini e una Renault Kangoo è avvenuto poco dopo le 16 lungo la Strada provinciale della Val Seriana in direzione proprio di Clusone. A bordo della secondo vettura viaggiavano un 51enne e un 21enne di Alzano Lombardo, i due non hanno portato ferite gravi e per questo sono giunti in codice verde all'ospedale di Piario.