Siete amanti dei fiori? Alla sola vista dei tulipani un sorriso invade il vostro viso? Se siete in cerca di un lavoro, forse c'è quello che fa al caso vostro. La celebre fattoria urbana "Tulipani Italiani" è infatti alla ricerca di collaboratori che aiutino Edwin Koeman a la compagna Nitsuhe Wolanios nella gestione del campo di tulipani. La celebre location dei fiori più amati di Olanda si infatti spostata da Cornaredo ad Arese, e così c'è necessità di almeno 40, forse 50, collaboratori in vista della nuova stagione che inizierà verso marzo/aprile.

Richiesta tanta passione per l'ambiente e la capacità di lavorare con il sorriso

"Ti piacciono i tulipani, stare all'aria aperta in mezzo alla natura e a contatto con tante persone?", è questo l'incipit dell'annuncio di lavoro pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di Tulipani Italiani. L'impegno richiesto è per almeno due mesi, e in particolare nei weekend, la paga è minima ma la location è bellissima, scrivono Edwin e Nitsuhe. "Le persone che lavorano con noi durante il periodo di fioritura dei tulipani, svolgeranno diversi ruoli, come contare ed incartare i fiori, ricevere il pubblico all'ingresso, fornire spiegazioni e lavorare al campo", continua l'annuncio che ha già ricevuto almeno 500 candidature. In merito ai requisiti richiesti invece non ve ne sono di particolari "non importa l'età, conta invece la capacità di lavorare con il sorriso e la passione per l'ambiente".

In primavera fioriranno ad Arese più di 570mila bulbi

La location dove sorgerà il nuovo campo di tulipani è ad Arese in Via Luraghi 11, di fronte al Centro Commerciale Il Centro. Qui 570mila bulbi fioriranno dando vita a uno spettacolo mozzafiato: più di 450 varietà diverse per un campo unico nel suo genere che la coppia olandese ha voluto ricreare in Italia, in un progetto che ha riscosso in passato grande successo. L'idea della coppia è quella del tulip u-pick field, che dà la possibilità non solo di ammirare da vicino i celebri campi di tulipani dai tanti colori, ma anche di cogliere personalmente i fiori e portarli a casa. "Quest'anno abbiamo lavorato tanto per rinnovare il design, con tulipani misti, ma anche molte varietà non mescolate in modo da ottenere colori più intensi a ogni fila", ha spiegato Edwin. Per candidarsi come collaboratore è possibile scrivere una email a pr@tulipani-italiani.it, con dati personali e motivazione.