Stava facendo il bagno nel mare cristallino del Salento, nel sud della Puglia. Ma per un 76enne originario di Cabiate, in provincia di Como, le vacanze si sono tramutate in tragedia. L'uomo, che si trovava in Salento assieme alla moglie, ha accusato un malore mentre era in acqua in località Fontanelle, lungo la litoranea di Torre San Giovanni, una delle tante marine di Ugento, in provincia di Lecce. Alcuni bagnanti si sarebbero accorti che il 76enne era riverso con la faccia in acqua: l'uomo è stato soccorso e trasportato a riva. Qui, nonostante i tentativi di rianimarlo, l'anziano è purtroppo deceduto. L'arrivo del personale del 118 si è rivelato inutile: i soccorritori hanno potuto solo constatarne il decesso.

La vittima si chiamava Ferdinando Nicolini. Sul luogo della tragedia, avvenuta intorno a mezzogiorno, oltre al personale del 118 sono intervenuti anche i militari della guardia costiera di Torre San Giovanni. Il magistrato di turno, avvisato dell'episodio, ha disposto il trasferimento della salma nella camera mortuaria dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, per l'esame esterno da parte del medico legale. Nessun dubbio comunque sul fatto che la morte del 76enne sia dovuta a cause naturali.