Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Comincia nel peggiore dei modi la giornata di oggi, martedì 14 maggio, per i milanesi che usufruiscono del trasporto pubblico. Dalle 8 di questa mattina, a causa di un guasto alla line aerea alla stazione di Cascina Gobba, periferia Nord del capoluogo lombardo, importante snodo della rete, i treni sono fermi tra le stazioni di Udine e Cernusco sul Naviglio e tra quelle di Udine e Cologno Nord, sulla Linea 2 della metropolitana di Milano, quella verde. L'Atm, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico nella città meneghina, si scusa per il disagio e ha attivato dei bus sostitutivi per ovviare all'inconveniente. I tecnici dell'azienda sono al lavoro per ripristinare il servizio nel più breve tempo possibile, anche se non è ancora stato reso noto quando i treni ricominceranno a circolare regolarmente.

Intanto, per la giornata di venerdì 17 maggio si prevedono ulteriori disagi per chi usufruisce del trasporto pubblico a Milano. La sigla sindacale Usb ha infatti indetto uno sciopero che potrebbe coinvolgere sia il personale Atm che quello Trenord: a rischio, dunque, autobus, tram e treni cittadini, nonché i convogli regionali. Per quanto riguarda Atm, l'agitazione sindacale dovrebbe andare in scena tra le 18 e le 22, mentre per quanto riguarda Trenord i disservizi potrebbero essere più estesi, dalle 9 alle 17.