Ghali (Archivio Lapresse)
in foto: Ghali (Archivio Lapresse)

Emergono ulteriori dettagli circa l'aggressione subìta da Ghali, giovane rapper milanese, appena fuori la sua villetta a Buccinasco, paese alle porte di Milano. Secondo quanto riportato dal Corriere della sera, il cantante classe 1993, sopraffatto dallo stato d'agitazione della pseudo fan arrivata da Benevento, le avrebbe chiesto a più riprese: "Perché ti comporti così? Cosa ti ho fatto?", senza ottenere risposte valide se non un ripetuto: "Lo sai benissimo, lo sai benissimo…".

L'aggressione e il ricovero in ospedale per accertamenti psichiatrici

Il sabato sera movimentato di Ghali è iniziato verso le 21.30, quando l'artista stava rincasando presumibilmente a piedi, considerando che la sua auto di grossa cilindrata era posteggiata nel vialetto. Il veicolo è stato precedentemente danneggiato proprio dalla giovane che, in attesa dell'arrivo del rapper, ha distrutto vasi e altri oggetti all'interno del giardino dell'abitazione. Poi, quando finalmente Ghali si è palesato, ha cominciato ad inveire contro di lui, cercando di aggredirlo lanciandogli contro una bottiglia. Immediatamente avvertite, le forze dell'ordine si sono recate sul posto per sedare l'atto violento, trovando Ghali in stato di choc per l'accaduto.

Ghali: Sono ancora molto scosso

Successivamente, sono arrivati anche gli operatori del 118 che hanno portato la giovane all'ospedale San Carlo per accertamenti psichiatrici. Secondo quanto riportato dal Corriere, poi, pare che nonostante la presenza delle pattuglie sopraggiunte, la ragazza abbia continuato a prendersela col classe '93. C'è chi ipotizza che la 22enne sia una stalker e chi pensa che sia vittima di una psicosi passionale: ciò comporterebbe la nascita del rancore nei confronti del rapper a causa di un rifiuto, anche indiretto, determinato da una mancata corrispondenza. La giovane di Benevento è stata successivamente rilasciata e denunciata a piede libero per danneggiato e violazione di domicilio. Tramite il suo ufficio stampa, Ghali ha fatto sapere di essere "ancora molto scosso".