Dall'8 all'11 ottobre 2015 a Milano le lettere scritte a mano si prendono la loro rivincita su tutte le più moderne forme di comunicazione. Quello che sembra un anacronismo diventa realtà grazie al Festival delle lettere, che per l'edizione 2015 sarà ospitato all'interno del teatro Litta. Un evento in grado di affascinare persone di ogni età ed estrazione sociale: la lettera ha una forza attrattiva che non risente delle mode, e che e-mail, social network e sms hanno sì scalfito, ma non distrutto. Ne sono testimonianza le oltre 20mila lettere scritte rigorosamente a mano che hanno partecipato negli ultimi 11 anni al Festival, la prima e più grande manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo.

Festival delle Lettere 2015 a Milano: la rivincita di carta, penna e francobollo

Come funziona il Festival? Il programma prevede momenti di intrattenimento con ospiti e comici, ma anche una sorta di concorso al suo interno: quello di quest'anno era "Lettere di pancia". Si inizia alle 12 di giovedì 8 ottobre con il momento di presentazione dell'edizione 2015 del Festiva. Gran finale invece domenica 11 ottobre alle ore 16, con lo spettacolo conclusivo durante il quale verranno declamate le lettere vincitrici di questa edizione, nelle diverse categorie: lettera dal cassetto, lettera a tema libero, lettera under 14 e lettera di pancia. All'evento parteciperanno Laura Marinino, Anita Caprioli, Alessandra favella, Fausto Paravidino e Andrea Zalone, con l'accompagnamento musicale di Sara Calvanelli. La serata sarà condotta da Omar Fantini.

Per tutti quelli che fossero interessati, il costo per accedere alla diverse giornate è di 11,5 euro (incluso prevendita giovedì e sabato e di 7 euro venerdì. Domenica invece ingresso libero su prenotazione: per prenotare il proprio posto e avere ulteriori informazioni si può consultare il sito del Festival.