Non potrà mai conoscere il suo papà, ma il suo ricordo sarà sicuramente sempre presente durante tutta la sua esistenza. Liam, il figlio del giocatore di basket Alessio Allegri, è nato appena 11 giorni dopo la scomparsa del padre, stroncato da un malore durante una partita nel palazzetto dello sport di Rho e poi deceduto in ospedale. Nella notte tra il 27 e il 28 dicembre Liam è venuto al mondo, e subito gli amici del padre hanno voluto fargli un regalo speciale: sulla pagina Facebook "La giornata tipo", dedicata agli amanti della pallacanestro, hanno pubblicato una foto che ritrae papà Alessio e mamma Claudia con il pancione, sorridenti per il lieto evento che si avvicinava giorno dopo giorno.

Un lieto evento che Alessio non è riuscito a vivere: il giocatore della squadra Osl Garbagnate, molto conosciuto e stimato in tutto il Nord Italia sia per il suo impegno nei campi da gioco (aveva militato in tutte le categorie fino alla B, vincendo il titolo di capocannoniere in tutti i campionati), sia per la passione che metteva nell'allenare i più piccoli, è morto mentre faceva ciò che più gli piaceva: giocare a basket, durante una partita di lega C silver tra la "sua" Osl Garbagnate e La Torre di Torre Boldone. Un arresto cardiaco non ha lasciato scampo a "Koeman" Allegri – così era soprannominato per la sua prestanza fisica -, nonostante il massaggio cardiaco e il successivo ricovero d'urgenza all'ospedale Sacco di Milano.

Gli amici hanno creato un sito per aiutare la moglie di Alessio e il piccolo Liam

Tutti gli amici e i conoscenti sapevano che Alessio sarebbe diventato padre dopo pochi giorni. Adesso, dopo la nascita del figlio, la pagina Facebook "La giornata tipo" ha voluto rendere nuovamente omaggio al campione "locale": oltre all'immagine dei due coniugi, con la moglie Claudia in dolce attesa del piccolo Ivan – "Quel bambino che non potrà mai conoscere il suo papà" -, sul social network è stato pubblicato anche l'indirizzo del sito https://www.koeman6persempreconliam.it, creato dagli amici di Alessio per fornire un aiuto concreto alla moglie Claudia e al piccolo Liam "che, in questo momento, ne hanno tanto bisogno".