Immagini di repertorio
in foto: Immagini di repertorio

Ancora sangue sulle strade lombarde nella giornata di ieri, sabato 16 marzo. Due uomini, entrambi di 83 anni, sono morti in due tragici incidenti stradali avvenuti a Calco, in provincia di Lecco, e a San Giorgio Bigarello in provincia di Mantova. Il primo incidente è avvenuto attorno alle 8 di ieri mattina a Calco, nel Lecchese. La vittima era al volante della sua auto, una Jaguar, che per cause da accertare si è schiantata contro un'autocisterna in via San Giorgio. Nell'incidente è rimasta coinvolta una terza vettura. In totale, secondo quanto riferito dall'Azienda regionale emergenza urgenza, sono state otto le persone rimaste ferite tra cui tre bambini di due, quattro e nove anni. A riportare le conseguenze peggiori è stato però l'anziano: trasportato in ospedale è morto poco dopo il ricovero.

In un incidente feriti anche tre bambini

Poche ore dopo il primo tragico incidente, attorno alle 13, un secondo drammatico episodio si è verificato a San Giorgio Bigarello, nel Mantovano. Anche in questo caso la vittima è un 83enne. L'uomo avrebbe fatto tutto da solo: ha perso il controllo della sua auto per cause da accertare ed è finito con la vettura in un fossato a lato della strada statale 249. La sua utilitaria si è ribaltata più volte e per il conducente non c'è stato niente da fare: è morto sul colpo e a nulla è valso l'intervento dei soccorritori.