(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

Un bambino di 8 anni è scappato dalla sua classe lanciandosi dalla finestra al piano terra. Voleva allontanarsi da scuola durante l'orario di lezione e per farlo ha scelto il momento in cui nessuno lo stava osservando. Una fuga che avrebbe potuto avere delle ripercussioni molto più gravi, perché a causa di un momento distrazione il piccolo è riuscito a uscire dall'aula, cadendo dalla finestra. L'episodio si è verificato nella giornata di giovedì 31 ottobre all'interno della scuola primaria di via Dolomiti a Desio, in provincia di Monza e Brianza.

L'intervento del personale sanitario

Sul posto sono intervenuti due mezzi di soccorso dell'azienda regionale emergenza urgenza (Areu): un'ambulanza e un'automedica. Come è stato confermato a Fanpage.it dalla sala operativa Areu, il bambino è stato soccorso poco dopo l'incidente, intorno a mezzogiorno e mezzo. È stato poi trasportato in codice verde all'ospedale di Desio, dove è arrivato intorno alle 13.47 ed è stato visitato. Anche i carabinieri della compagnia di Desio sono entrati all'interno della scuola per svolgere i controlli di routine e cercare di ricostruire quanto accaduto nelle ore precedenti. Fortunatamente il piccolo studente ne è uscito quasi del tutto illeso. La scorsa settimana un'altra scuola elementare di Milano era stata teatro di una tragedia: la morte del piccolo Leonardo, causata da una terribile caduta dalla tromba delle scale nella giornata di venerdì 18 ottobre.