Partirà con uno spettacolo gratuito al Castello Sforzesco di Milano "On dance", il festival della danza che per una settimana "accenderà" e farà ballare Milano. Gran cerimoniere la star del Teatro alla Scala Roberto Bolle, che ha fortemente voluto questa iniziativa per celebrare la danza, "arte antica e universale a cui nessuno è estraneo". Tanti gli amici dell'étoile che giocheranno, parleranno, canteranno, leggeranno e danzeranno con lui a partire dalle 21.30 nel cortile del Castello: mille fortunati, i primi ad arrivare (i cancelli apriranno alle 21), potranno ammirare lo show dal vivo, gli altri dovranno accontentarsi di un maxi schermo in piazza Castello. Tra gli ospiti di questa sera Stefano Bollani, Marco D’Amore, Giuliano Sangiorgi, la prima ballerina della Scala Nicoletta Manni, i giovani talenti dell’Accademia della Scala di Milano e tanti altri, tra street dancer, ballerini di swing e tangueri. Ballerà con Bolle anche la cantante e presentatrice tv Lodovica Comello, che su Twitter ha pubblicato un video in cui mostra le prove del balletto.

Il centro del festival sarà il Teatro degli Arcimboldi, dove sono in programma cinque Gala esclusivi, all'insegna della formula "Roberto Bolle and Friends". Ma il palcoscenico degli Arcimboldi ospiterà anche un workshop gratuito di danza classica-contemporanea. Altri workshop si terranno in èiazza della Scienza, davanti all'Università Bicocca. Spettacoli ed eventi animeranno varie location e piazze della città: il 16 giugno, in piazza Duca D'Aosta (di fronte alla stazione Centrale) 16 ballerini provenienti da tutta Italia si "scontreranno" in battaglie uno contro uno nelle varie discipline della street dance, nell'ambito del "Red Bull Dance Your Style". Giovedì 14 giugno, dalle ore 22.30, appuntamento nella Galleria Vittorio Emanuele II per una serata all'insegna del tango argentino. Open class di danza, lezioni per i più piccoli ed esercizi di Gyrokinesis si terranno al Parco Sempione, mentre l'evento conclusivo della settimana si terrà domenica 17 giugno all'Arco della pace: dalle 20 in poi tutti i cittadini saranno invitati a ballare in una grande festa collettiva, con una coreografia i cui passi si possono imparare guardando un video pubblicato sulla pagina Facebook della manifestazione. A questo link, invece, è disponibile il programma completo della settimana.