(Foto Fb: Polizia di Milano)
in foto: (Foto Fb: Polizia di Milano)

Tra le migliaia di controlli quotidiani che le forze dell'ordine operano sul territorio milanese per verificare che i cittadini in circolazione abbiano una motivazione valida, vi è anche quello che ha riguardato un anziano signore sprovvisto di mascherina che si recava a fare la spesa.

La polizia gli ha donato la mascherina

Come riferito dalla questura di Milano, avvicinatosi agli agenti della polizia in via Farini, l'uomo ultrasettantenne ha confidato in lacrime di non poter raggiungere il supermercato perché non avrebbe potuto difendersi da un possibile ed eventuale contagio. Per questo motivo i poliziotti gliene hanno donata una in loro dotazione, aiutandolo ad indossarla. Una bella storia di solidarietà che ha riguardato le forza dell'ordine costrette in strada tutti i giorni per monitorare che i cittadini rispettino le misure adottate con l'ultimo decreto dal Governo.

In Lombardia 2.543 contagi in più in 24 ore

Intanto, gli ultimi numeri diramati dalla Regione Lombardia circa i dati aggiornati sull'emergenza Coronavirus, non appaiono molto rassicuranti dopo il rallentamento degli ultimi giorni. Con oggi, giovedì 26 marzo, sono saliti a 34.889 i casi confermati (più 2.543 rispetto ai 32.346 di ieri). Sono 10.681 i ricoverati in ospedale (dato aumenta di 655 unità). I pazienti in terapia intensiva sono 1.263 (ieri il dato era di 1.236). Il totale dei dimessi sale a 7.839 (più 558 in un giorno). Il totale dei decessi tocca quota 4861, in aumento di 387 unità nelle ultime 24 ore.

tot. contagiati 105.792
31 marzo 2.107
tot. guariti 15.729
31 marzo 1.109
tot. deceduti 12.428
31 marzo 837