(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Si chiamava Franco Castelli l'uomo investito ieri pomeriggio da un camion mentre si trovava in sella alla sua bici. Castelli, 59enne originario di Pizzighettone, in provincia di Cremona, non ce l'ha fatta: è morto nella serata di ieri, lunedì 17 giugno, all'ospedale di Cremona, dove era stato ricoverato d'urgenza a seguito dell'incidente. L'episodio è avvenuto pochi minuti prima delle 17 in via delle Industrie, nella frazione Roggione di Pizzighettone. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente, su cui indaga la polizia stradale del distaccamento di Pizzighettone. Pare, comunque, che il camionista (un 37enne) e il ciclista stessero procedendo nella stessa direzione. All'improvviso, per cause da accertare, i due veicoli sono venuti in contatto: ad avere la peggio è stato chiaramente il ciclista, caduto rovinosamente sull'asfalto.

Il ciclista era stato rianimato sul posto

Sul posto erano intervenute due ambulanze e un'automedica che avevano soccorso sia il 59enne sia il camionista, sotto choc per l'accaduto. Le condizioni di Castelli erano apparse subito critiche: l'uomo era stato trovato privo di sensi e i paramedici gli avevano praticato sul posto la rianimazione cardiopolmonare. Il 59enne sembrava poi essersi ripreso: è stato trasportato d'urgenza in ospedale dove però le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate, fino a portarlo al decesso.