Cinque persone, tra cui quattro bambini, sono state investite da un pirata della strada a Buccinasco, nell'hinterland di Milano. Il grave episodio è avvenuto pochi minuti prima delle 17 di oggi, lunedì 18 marzo, in via Lario. I cinque pedoni investiti, una ragazza di 29 anni e quattro bambini di età compresa tra uno e sette anni, stavano attraversando sulle strisce pedonali quando un'auto li ha travolti. Il conducente subito dopo l'impatto è fuggito senza fermarsi a prestare soccorso né sincerarsi delle condizioni dei feriti.

Un bimbo di cinque anni in ospedale in codice rosso

Alla fine a riportare le conseguenze peggiori è stato un bambino di cinque anni: il piccolo è stato trasportato in elicottero all'ospedale Papa Giovanni XXIII. È ricoverato in codice rosso: le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. Assieme a lui nell'ospedale bergamasco è stata portata anche la ragazza di 29 anni, sua madre. Gli altri feriti sono una bimba di un anno, nel passeggino al momento dell'investimento, e altre due bimbe di sei e sette anni. Nessuna di loro avrebbe fortunatamente riportato ferite gravi: sono state portate al Niguarda (le due bimbe più grandi) e al San Carlo (la più piccola). Sul grave incidente indaga la polizia locale di Buccinasco.

Cinque persone investite a Buccinasco: preso il pirata della strada

Il pirata della strada che ha investito la ragazza con le quattro bambine e che è scappato senza prestare soccorso è stato preso poco dopo l'accaduto, nel corso del pomeriggio. Poliziotti e carabinieri si sono messi sulle sue tracce ed è scattata una vera e propria caccia all'uomo, per rintracciarlo e fermarlo. Secondo le primissime informazioni si tratterebbe di un 57enne, tuttavia sono ancora in corso gli accertamenti per verificare se fosse lui alla guida dell'auto.