Da venerdì sera si cerca il pirata della strada che ha investito una ragazzina di 17 anni causandole la frattura di tibia e perone. L'incidente è avvenuto a Brescia in via Lamarmora, attorno alle 21.40. La ragazzina, stando a quanto ricostruito dalla polizia locale, stava attraversando sulle strisce pedonali assieme al suo cane quando un'auto di colore bianco l'ha travolta. Dopo l'impatto il conducente della vettura non si è nemmeno fermato per sincerarsi delle condizioni della giovane ed è fuggito, lasciandola a terra sull'asfalto. La ragazza è stata soccorsa e trasportata in codice giallo alla Poliambulanza. Nell'urto ha riportato la frattura di tibia e perone. Più che le conseguenze a livello fisico è però rimasta molto scossa dall'accaduto a livello psicologico: "Come sta? Provata, spaventata, il pensiero che quando era per terra un'altra macchina avrebbe potuto passare senza vederla", ha scritto la madre della ragazzina su un gruppo Facebook chiedendo a chiunque abbia visto qualcosa di farsi avanti per rintracciare il pirata della strada.

Non è ancora stato trovato il pirata della strada

Da giorni gli agenti della polizia locale di Brescia sono sulle tracce del conducente della vettura. Finora non è ancora stato rintracciato, anche se i vigili hanno in loro possesso alcuni elementi utili come le immagini registrate da alcune telecamere di sorveglianza della zona. Resta attivo un numero (030.45001) a cui chi dovesse avere informazioni utili per rintracciare l'automobilista può rivolgersi. La speranza è comunque che il conducente dell'auto pirata si ravveda e si presenti spontaneamente dalla polizia locale: una circostanza che verrebbe sicuramente tenuta in conto.