Si chiama "Giallo Milano" la rassegna letteraria dedicata al noir che prenderà vita tra le case popolari di Milano grazie a BookCity, la manifestazione dedicata ai libri e ai lettori che si terrà dal 13 al 17 novembre. Sei gli appuntamenti con dieci autori che, per la prima volta, si terranno nei quartieri di case popolari della città. La rassegna è promossa dall’assessorato alle Politiche sociali e abitative e da MM, che gestisce il patrimonio di case popolari del Comune. I generi spaziano dal tradizionale giallo al fantasy.

Il via è previsto domani, giovedì 14, alle 18 in via Palmanova 59, dove ci sarà l'incontro con gli autori Riccardo Besola, Andrea Ferrari e Francesco Gallone. Venerdì 15 ottobre è previsto invece un doppio appuntamento, il primo alle 18,30 in viale dei Mille 1 con Michele Frisia, il secondo invece alle 19 in via Solari 40 con Stefano Di Marino e con Andrea Carlo Cappi. Sabato 16 il primo incontro è alle 11 in via Maspero con Rosa Teruzzi, il secondo alle 21 presso la Centrale dell’acqua di piazza Diocleziano, con Cecilia Scerbanenco e Alberto Riva. L’ultimo appuntamento è previsto per domenica mattina alle 11 in via Saint Bon 6 con Valeria Montaldi.

"Un’iniziativa a cui teniamo molto – dice l’assessore di competenza Gabriele Rabaiotti – in linea con lo sforzo che stiamo compiendo di apertura dei quartieri popolari alla città e viceversa. È bene che Milano e i milanesi riconoscano questi cortili e questi quartieri come propri, che li vivano cogliendone le opportunità e cerchino di non isolarli dal resto della geografia urbana”.