(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Attimi di paura nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 20 gennaio, a Bresso, nell'hinterland nord di Milano. Un bambino di soli 5 anni è stato morso da un cane. L'episodio, di cui ha dato notizia l'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato attorno alle 18 in via Vittorio Veneto, all'altezza del civico 121. Non è ancora chiara la dinamica, né si sa se il cane – di cui non si conosce la razza – appartenesse a un'altra persona o fosse in compagnia dello stesso bimbo aggredito. Il piccolo è stato azzannato in diversi punti del corpo, riportando ferite alla testa e a un braccio.

Il bambino non è in pericolo di vita: è stato soccorso in codice giallo

Sul posto l'Areu ha inviato un'ambulanza in codice giallo: quando i soccorritori sono intervenuti il bimbo perdeva molto sangue a causa di una ferita lacero contusa alla testa. Il personale medico del 118 gli ha prestato le prime cure e lo ha poi trasportato in codice giallo nel vicino ospedale di Niguarda. Fortunatamente il bimbo non è in pericolo di vita. Oltre alle ferite alla testa ha riportato abrasioni ed escoriazioni a una spalla e a un braccio. Resta adesso da capire la dinamica dell'aggressione e cosa abbia provocato la reazione dell'animale, anche per valutare eventuali responsabilità da parte del proprietario del cane.