Lutto a Bergamo: è morto a 87 anni Privato Roncalli, nipote di Papa Giovanni XXIII, il "Papa buono". Privato Roncalli, stando a quanto si apprende, era malato da tempo: negli scorsi giorni era stato ricoverato all'Istituto Palazzolo di Bergamo, dove è deceduto. Ex dipendente delle acciaierie Tenaris-Dalmine, aveva sempre mantenuto rapporti molto stretti con lo zio anche dopo la sua elezione a Pontefice. Aveva infatti prestato servizio militare a Venezia quando lo zio ne era patriarca: il cardinale Angelo Roncalli aveva anche celebrato il matrimonio tra il nipote Privato e Giulia Villa, deceduta nel 2010, nel 1958, poco prima della sua elezione a Pontefice. Privato Roncalli è stato anche uno dei pochi ad essere presente nella stanza in cui il 3 giugno del 1963 morì papa Giovanni XXIII, che nel 2014 è stato proclamato Santo da Papa Francesco assieme a Giovanni Paolo II. Privato Roncalli era il figlio di Giuseppe, ultimo dei fratelli di Papa Giovanni XXIII. Lascia tre figli – i giornalisti Marco ed Emanuele e l'architetto Alfredo – e cinque nipoti. I funerali si terranno martedì alle 10 nella chiesa parrocchiale di Sotto il Monte Giovanni XXIII, paese natale del "Papa buono".