Un ragazzo di 14 anni è ricoverato all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo per una meningite batterica. Stando a quanto riporta l'Ansa, le sue condizioni sono per il momento stabili e non sarebbe in pericolo di vita. Ad ora non è chiaro se il 14enne fosse o non fosse vaccinato. Tutti i familiari e i compagni di scuola saranno sottoposti a profilassi. A Levate (provincia di Bergamo), paese in cui risiede lo studente, saranno sottoposti a profilassi anche i compagni della squadra di calcio in cui gioca il ragazzino.

Vomito, febbre alta e mal di testa, i sintomi che ha accusato il ragazzo. Il quattordicenne frequenta l’istituto tecnico commerciale “Belotti”.

Dieci giorni fa un ragazzo di 14 anni morto di meningite a Monza.

Solo dieci giorni fa un altro ragazzo di 14 anni è morto di meningite all'ospedale San Gerardo di Monza. "Purtroppo il ragazzo ricoverato colpito da una setticemia meningococcica non ce l’ha fatta, è deceduto questo pomeriggio. Esprimo il mio cordoglio alla famiglia in questo momento di grande dolore", aveva dichiarato l'assessore regionale al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera.