L’auto finita nel lago di Como a Lecco (Vigili del fuoco)
in foto: L’auto finita nel lago di Como a Lecco (Vigili del fuoco)

Spettacolare incidente stradale fortunatamente senza grosse conseguenze all'alba di oggi sul ramo lecchese del lago di Como, nel comune di Varenna. Attorno alle 4.30 del mattino, in località Fiumelatte, un'auto è finita nelle acque del lago dopo un volo di sette metri. Non è ancora chiara la dinamica: forse l'uomo alla guida, un 50enne, ha avuto un colpo di sonno perdendo il controllo della vettura, un suv Chevrolet Captiva. L'uomo stava percorrendo la strada provinciale 72, che costeggia il lago, quando ha sbandato ed è finito in acqua dopo aver sfondato il guard rail. Il cinquantenne, nonostante il volo e il successivo impatto, è riuscito quasi miracolosamente a uscire dall'abitacolo e a tornare a riva da solo. Successivamente il 50enne è stato soccorso dal personale del 118 arrivato a bordo di un'ambulanza ed è stato trasportato in codice giallo all'ospedale di Lecco. Le sue condizioni sono serie, ma per fortuna l'uomo non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche gli agenti della Polstrada di Lecco e i vigili del fuoco: questi ultimi, grazie a un'autopompa e a un'autogrù, sono riusciti a recuperare il veicolo dalle acque del lago. Un lavoro che ha richiesto circa tre ore, dalle 4.45 fino alle 7.30 e che ha comportato per quel lasso di tempo la chiusura della provinciale. La vettura recuperata era completamente distrutta: circostanza che sottolinea ancora di più come il 50enne alla guida sia stato fortunato.