in foto: L'incendio nel box in via Palatino, a Milano (Foto Vigili del fuoco)

Un'auto elettrica ha preso fuoco, per cause ancora da accertare, all'interno di un box in via Palatino, a Milano. L'incendio si è sviluppato ieri in un garage al piano seminterrato di un palazzo in zona San Siro, in cui abitano diverse famiglie. Improvvisamente dal box ha iniziato a uscire del denso fumo nero, che ha allarmato gli inquilini. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco con quattro automezzi, diverse ambulanze del 118 e pattuglie della polizia locale. Nove persone che risiedono nel palazzo sono state ricoverate in ospedale per aver respirato il fumo sprigionatosi dal rogo. Tra loro anche cinque bambini: nessuno degli intossicati è però fortunatamente in gravi condizioni.

Non si conoscono le cause del rogo.

L'incendio è scoppiato domenica mattina intorno alle 10.30. Non si conoscono ancora le cause del rogo: probabile che l'auto elettrica fosse in carica, e che le fiamme siano quindi partite da un corto circuito o da un surriscaldamento delle batterie. Le vetture elettriche si stanno diffondendo sempre di più, e il loro utilizzo è destinato ad aumentare nel corso degli anni. Ma episodi come questo evidenziano come si debba ancora lavorare sul fronte della sicurezza. In passato vi sono stati altri episodi di vetture elettriche incendiatesi durante l'utilizzo (e non durante la carica): una circostanza che sottolinea come sia fondamentale prestare la massima attenzione sia alla manutenzione delle vetture, sia degli impianti elettrici per la loro ricarica.