Da questa sera su Milano e in gran parte della Lombardia si abbatterà una forte ondata di maltempo che per quasi 48 ore porterà pioggia e temporali. Il caldo e il cielo azzurro di questi giorni lasceranno spazio ad abbondanti precipitazioni che caratterizzeranno l'intera giornata di mercoledì 1° luglio: per questo la protezione civile della regione Lombardia ha emanato un'allerta meteo di codice giallo per forti temporali a partire da questa sera, martedì 30 giugno.

Allerta meteo: il maltempo durerà fino a giovedì 2 luglio

"La Lombardia è interessata da un flusso occidentale, a lieve curvatura ciclonica, che favorisce condizioni instabili sulla regione – si legge in una nota della protezione civile – nella prima parte della giornata di domani mercoledì 1° luglio e fino al pomeriggio, previste precipitazioni anche a carattere rovescio e di temporale sulla fascia alpina e prealpina". "I fenomeni sono attesi in generale intensificazione tra il tardo pomeriggio e la sera, in estensione anche alla fascia di Alta Pianura e in parte alla restante area di Pianura in serata". Infine "per giovedì 2 luglio permangono condizioni instabili e perturbate".

Allerta meteo a Milano: monitorati i fiumi Seveso e Lambro

Il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità gialla (ordinaria) a partire dalle ore 00.00 di domani, mercoledì 1 luglio, per rischio idrogeologico a causa di una perturbazione che interesserà anche il bacino idrico di Milano e che persisterà nelle ore successive. Il comune di Milano attiverà di conseguenza il Centro Operativo Comunale (Coc) per il monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar e saranno allertate le squadre di Polizia locale, Protezione civile e MM servizi idrici al fine di graduare l’attivazione del piano di emergenza.