Albero caduto per il vento (Immagine di repertorio)
in foto: Albero caduto per il vento (Immagine di repertorio)

Allerta meteo in diverse zone della Lombardia. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali ha diffuso un avviso di criticità per vento forte. L'allerta è di codice arancione (criticità moderata), sulla Valchiavenna, sui Laghi e le Prealpi varesine e sul Lario e le Prealpi occidentali. L'allerta è invece di codice giallo sul resto della Lombardia, inclusa la zona di Milano. I venti hanno iniziato a intensificarsi dal pomeriggio e dalla sera di ieri, 13 gennaio, in particolar modo sui settori monutosi di Nordovest: dalla serata di ieri le raffiche hanno iniziato a sferzare anche la pianura. Secondo quanto previsto dalla protezione civile su gran parte della regione, ma in particolar modo sui settori occidentali, saranno possibili raffiche fino a 50 – 70 chilometri orari, che potrebbero toccare addirittura i 90 chilometri orari in montagna e sui siti maggiormente esposti al vento da Nord.

Attenzione al crollo di impalcature e alberi

Anche il nodo idraulico di Milano sarà interessato da forti raffiche di vento per tutta la giornata odierna. L'allerta durerà fino alla mezzanotte di oggi, 14 gennaio: già a partire dalla serata, comunque, il vento inizierà ad attenuarsi. Il forte vento potrà creare disagi nelle zone interessate dalle raffiche: la protezione civile suggerisce di prestare attenzione al crollo di impalcature, cartelloni e alberi che potrebbero finire per strada e colpire passanti o auto.