Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una nascita che la neomamma, appena ventenne, ricorderà sicuramente, e che potrà raccontare alla figlia molto presto. È quella avvenuta la scorsa notte a Milano nei pressi della stazione Centrale della città, in via Vitruvio, dove una giovane originaria della Germania ha dato alla luca la figlia in strada, non riuscendo a raggiungere in tempo l'ospedale. Tutto è iniziato quando la ragazza al nono mese di gravidanza ha iniziato ad accusare le prime contrazioni e ha così allertato i soccorsi: secondo quanto riportato da IlGiorno che ha raccontato la vicenda, la chiamata al 112 sarebbe arrivata intorno alle 4.45 di notte. La ventenne ha così chiesto aiuto alle forze dell'ordine: "Venite subito, venite subito", avrebbe urlato al telefono. Ma purtroppo era già troppo tardi, le contrazioni infatti si sono fatte sempre più intense e ravvicinate tanto che la giovane poco dopo ha partorito in strada, dando alla luca la piccola, con l'aiuto di due amiche con lei in quel momento.

Partorisce in strada a Milano: la neo mamma aiutata da due amiche

Quando il personale medico del 118 è giunto in via Vitruvio ha trovato la neo mamma e la piccola: le due sono state soccorse e caricate a bordo di un'ambulanza con la quale sono state trasportate in ospedale al Niguarda. Qui sono state visitate come da prassi. I medici hanno fortunatamente confermato le ottime condizioni di salute sia della madre che della figlia. Poco dopo sono giunti anche i carabinieri, la pattuglia della mobile di zona ha voluto accertarsi dell'accaduto e avere conferma delle condizioni di salute delle due. Secondo quanto raccontato dalla ventenne il parto sarebbe avvenuto sul marciapiedi con l'assistenza di sue due amiche e per fortuna si è concluso nel migliore dei modi.