Monte Martica in fiamme negli scorsi giorni (Foto Instagram)
in foto: Monte Martica in fiamme negli scorsi giorni (Foto Instagram)

Nuovo incendio nella notte sul monte Martica, in provincia di Varese. Le fiamme che erano state spente negli scorsi giorni dopo aver bruciato centinaia di ettari di bosco sono ricomparse nella notte, come comunicato dal Comune di Varese su Facebook. Diversi i residenti dei paesi del Varesotto che si sono accorti del nuovo rogo, che si estende su un fronte di circa 400 metri. Stando a quanto riportato dal comune l'incendio ha ripreso a bruciare favorito dal forte vento. Nella notte sono iniziate le operazioni di spegnimento che in mattinata vedranno impegnati anche i Canadair, com'era già avvenuto negli scorsi giorni.

Chiusa la statale della Valganna

L'incendio ha già causato diversi disagi: la strada statale 233 della Valganna è stata chiusa nella notte a causa del forte fumo, con il traffico deviato dalla rotatoria di Induno e da Ganna in direzione Varese sulla strada del Brinzio. Di conseguenza Autolinee Varesine ha comunicato che le linee N10/N11 (Varese-Ghirla-Luino/Ponte Tresa) osservano alcune modifiche del percorso: percorrono il Brinzio nel tratto Varese-Ganna paese. Sono temporaneamente soppresse le fermate di Varese-viale Ippodromo, Varese-viale Valganna e Induno-bivio paese: possibili anche forti ritardi per via dei tempi di percorrenza più lunghi. Soppresse le corse delle 10.25 e 11.25 dai tre capolinea. Segnalati anche rallentamenti sulla strada provinciale 62 da Brinzio a Varese.