I carabinieri in visita al Day hospital della Fondazione Giacomo Ascoli onlus presso l’ospedale Del Ponte di Varese (Foto Facebook)
in foto: I carabinieri in visita al Day hospital della Fondazione Giacomo Ascoli onlus presso l’ospedale Del Ponte di Varese (Foto Facebook)

Carabinieri in visita ai bambini ricoverati all'ospedale Filippo Del Ponte di Varese. Alcuni militari del comando provinciale, guidati dal comandante colonnello Claudio Cappello, a pochi giorni dalla Pasqua hanno voluto fare una visita, molto gradita, ai piccoli degenti ricoverati nei reparti di Pediatria e Oncologia pediatrica del nosocomio varesino, portando loro dolciumi e le tradizionali uova di cioccolato. Alla visita hanno preso parte anche due carabinieri che indossavano la grande uniforme storica, con tanto di caratteristici pennacchi blu e rossi.

I sorrisi dei bimbi alla vista dei carabinieri e dei regali

I carabinieri si sono intrattenuti con alcuni bambini, i loro genitori e il personale medico e infermieristico di turno, alla presenza anche del primario dell'ospedale Massimo Agosti. Nella sala del Day center oncoematologico pediatrico gestito dalla Fondazione Giacomo Ascoli onlus è avvenuto lo scambio di dolciumi e anche dei doni (materiali per disegnare e colorare), che ha regalato un sorriso ai piccoli pazienti in cura nella struttura. Il gesto dei carabinieri non sorprende: da sempre l'Arma è una delle istituzioni più amate dai cittadini anche per la loro vicinanza a chi è in difficoltà. I carabinieri hanno ricevuto il ringraziamento speciale da parte degli operatori della Fondazione Giacomo Ascoli onlus, che dal 2006 si prende cura dei bambini affetti da patologie onco-ematologiche e delle loro famiglie ed è impegnata a sostenere la ricerca scientifica per la cura del linfoma pediatrico. Giacomo Ascoli, il bimbo a cui la fondazione è intitolata, è scomparso infatti nel 2005, a soli 12 anni, a causa di un linfoma non hodgkin.