Almeno 25 volontari si sono offerti di lavorare a bordo della prima ambulanza veterinaria della provincia di Varese: si tratta di un servizio in funzione 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 che permetterà agli animali di essere soccorsi. Il numero di emergenza da contattare in caso di necessità è: 3314824724. Gestito da una onlus, prevede che per ogni intervento venga versato un contributo minimo, così come spiegato Carlo Broggi, coordinatore del servizio, sufficiente a coprire almeno le spese. Il servizio è basato solo un lavoro volontario da parte di numerose persone appassionate. Chiunque fosse interessato a collaborare e partecipare al progetto può inviare la propria candidatura o contattare l'associazione no profit (ambulanzeveterinarievarese@gmail.com).

Per ogni intervento è richiesto un piccolo contributo per coprire le spese

"Siamo attivo ormai da qualche giorno – ha spiegato Broggi – al momento si potranno richiedere interventi di emergenza relativi ai soli animali d’affezione con proprietario oppure si potranno organizzare trasporti programmati verso cliniche". Il coordinatore del progetto ha poi spiegato che l’obiettivo è quello di arrivare a convenzioni con i comuni per poter intervenire e soccorrere anche gli animali trovati per strada, senza un padrone, necessario invece per attivare attualmente gli interventi. L'ambulanza in servizio al momento è una: si tratta di un vecchio mezzo non più utilizzabile per il soccorso di persone, che è stato risistemato e attrezzato per il trasporto degli animali. La onlus che si occupa del progetto avrà presto una sede ricavata da un suo spazio all’interno dei locali dell’Sos Malnate.