Stava percorrendo il sentiero che porta al rifugio Curò, nel comune di Valbondione, in alta val Seriana, in provincia di Bergamo, quando è precipitato in un burrone. L'uomo, un 61enne originario di Clusone, è morto sul colpo. Stando a quanto ricostruito a provocare la caduta sarebbe stata una scivolata su alcune lastre di ghiaccio presenti lungo il sentiero: l'incidente che è avvenuto questa mattina intorno alle 11.15 è stato riportato da un amico che si trovava con lui. L'uomo ha richiesto immediatamente l'intervento del Soccorso Alpino che è giunto sul posto con un elicottero. L'elisoccorso alzatosi in codice rosso una volta giunto sul luogo dell'incidente però non ha potuto fare altro che recuperare il corpo senza vita dell'uomo e constatarne il decesso. L'amico che era con lui e che ha avvertito i soccorritori invece è rimasto leggermente ferito ed è stato medico sul posto. Ora resta da confermare la dinamica dell'incidente che ha causato la morte dell'escursionista 61enne.