Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Mistero a Milano: il cadavere di un uomo è stato trovato ieri sera tra via Colico e via Bellaggio, alla Bovisa. La vittima è un uomo di 66 anni: stando a quanto riporta la testata "Milanotoday" si tratterebbe di un cittadino italiano residente a Cuneo e con alcuni precedenti alle spalle. La segnalazione all'Azienda regionale emergenza urgenza è arrivata attorno alle 22.30: sul posto sono arrivate un'ambulanza e un'automedica ma per il 66enne non c'era ormai più niente da fare. I sanitari del 118 hanno notato una ferita d'arma da fuoco alla testa: accanto al corpo c'era una pistola, molto probabilmente l'arma dalla quale è stato esploso il colpo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del comando provinciale di Milano che dovranno capire esattamente cosa sia successo. L'ipotesi più probabile è che l'uomo si sia suicidato sparandosi con l'arma rinvenuta vicino al corpo, una pistola che stando agli accertamenti già eseguiti era stata rubata a Novara oltre dieci anni fa. Sul cadavere è stata comunque disposta dal magistrato di turno l'autopsia che servirà ad avere un quadro più chiaro sulle circostanze del decesso e potrà aiutare gli inquirenti a risolvere quello che la momento resta un mistero.