La strana schiuma apparsa a Porzano di Leno (Foto di Marina Moretti via Facebook)
in foto: La strana schiuma apparsa a Porzano di Leno (Foto di Marina Moretti via Facebook)

Gigantesche bolle di sapone, alte più di un metro, hanno invaso le strade di Porzano di Leno, frazione del comune in provincia di Brescia. Una strana schiuma molto densa di colore bianco si sta propagando a causa del vento per tutto il paese, tra le case e le strade. I carabinieri e la polizia locale, con l'aiuto di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e dei vigili del fuoco, stanno indagando su questo strano caso. Dalle prime ricostruzioni, riportate dalla stampa locale, sembrerebbe che possa trattarsi di uno sversamento illecito, con ogni probabilità di natura industriale, iniziato nel comune di Bagnolo Mella e i cui effetti si poi diffusi e trascinati fino a Porzano passando lungo la roggia Cucca.

La schiuma a ridosso di case e automobili, ma non è la prima volta

Non capita tutti i giorni di passeggiare per la strada e accorgersi di enormi bolle di sapone (in realtà ben poco rassicuranti e dall'odore acidulo), ma a quanto pare non è la prima volta. Una decina di giorni fa in paese erano già stati segnalati i primi avvistamenti anomali di schiuma, con la differenza che mai fino ad oggi erano stati tanto consistenti. Le strade, le case e le automobili parcheggiate sono state parzialmente sommerse da bolle bianchissime, alte più di un metro. I cittadini sono stati parzialmente rassicurati: la schiuma non dovrebbe causare danni di alcun tipo e non dovrebbe provocare ripercussioni sull'ambiente e soprattutto sulla salute dei cittadini. Ma l'incertezza sulla natura del fenomeno non aiuta certo a stare tranquilli. Intanto sui social network sono apparse decine di fotografie che raccontano di una situazione davvero insolita e hanno scatenato un pizzico di ironia da un lato, e molta preoccupazione dall'altro.