Una colonia di topi è stata scoperta all'interno di un asilo di Pavia. La struttura, la scuola d'infanzia "Vaccari", è rimasta chiusa per tre giorni per consentire le operazioni di derattizzazione. Dopo ulteriori verifiche, questa mattina gli 80 bambini normalmente ospitati nell'asilo, di età compresa tra i tre e i sei anni, hanno potuto far ritorno nelle aule. A scoprire la presenza dei roditori all'interno della struttura, che si trova in via don Minzoni, nel quartiere Pavia ovest, sono stati giovedì scorso alcuni insegnanti e dipendenti dell'asilo. Tracce della presenza dei topi, come le caratteristiche feci, sono state notate anche sui lettini utilizzati dai bambini. Il caso è stato quindi segnalato al settore Istruzione del Comune di Pavia, che ha disposto la momentanea chiusura dell'asilo per la derattizzazione. Durante i tre giorni di chiusura gli 80 bambini dell'asilo "Vaccari" sono stati ospitati da altre strutture cittadine. Dopo un'ultima verifica, visto che della colonia di topi non c'era più alcuna traccia i bimbi sono potuti tornare finalmente nella loro scuola.

Secondo quanto riportato dal quotidiano locale "la Provincia pavese", erano sette i roditori che avevano scelto l'asilo come propria tana. Le carcasse dei sette animali, topolini di campagna e non di fogna, sono state rimosse dagli esperti della derattizzazione: "Sono molto dispiaciuta per la situazione che si è verificata e per i disagi ai quali sono state sottoposte le famiglie, con la chiusura della struttura e la necessità di portare i bimbi in altre scuole – ha commentato l'assessore all'Istruzione Laura Canale – Non appena siamo stati avvertiti della presenza, abbiamo preso l’iniziativa e devo dire che gli uffici del mio settore hanno reagito con tempi molto rapidi. Ripeto, siamo dispiaciuti per i genitori e per una situazione oggettivamente sgradevole".