148 CONDIVISIONI
30 Giugno 2020
19:29

Un 27enne annega tra le acque del lago Maggiore mentre fa il bagno: corpo recuperato nel pomeriggio

L’allarme era scattato intorno alle 16,30 di oggi, martedì 30 giugno. Sul posto sono immediatamente arrivati i sommozzatori dei vigili del fuoco, sono arrivate due ambulanze ed è arrivato un elicottero da Bergamo. Dopo meno di due ore di ricerche i soccorritori sono riusciti a individuare il corpo del ragazzo e l’hanno portato a riva.
A cura di Enrico Tata
148 CONDIVISIONI
Foto di repertorio – lago Maggiore
Foto di repertorio – lago Maggiore

Un 27enne è morto annegato tra le acque del lago Maggiore a Ispra, provincia di Varese, nella zona delle Fornaci. L'allarme era scattato intorno alle 16,30 di oggi, martedì 30 giugno. Sul posto sono immediatamente arrivati i sommozzatori dei vigili del fuoco, sono arrivate due ambulanze ed è arrivato un elicottero da Bergamo. Dopo meno di due ore di ricerche i soccorritori sono riusciti a individuare il corpo del ragazzo e l'hanno portato a riva. Tutti i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 si sono rivelati inutili e il giovane è stato dichiarato morto. Sono tuttora in corso le indagini per capire la dinamica della tragedia: si è trattato di un malore improvviso, di un incidente, oppure di un suicidio (ma l'ipotesi per ora è stata scartata)? Per il momento l'identità della vittima non è stata ancora resa nota. Stando a quanto si apprende, il ragazzo è affogato mentre stava facendo il bagno. Improvvisamente si è inabissato tra le acque del lago Maggiore. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Gallarate.

Quattro giorni fa un altro annegamento

Si tratta del secondo decesso nel lago Maggiore in pochi giorni. Quattro giorni fa, infatti, un 16enne è annegato all’altezza del Ponte di ferro di Sesto Calende, al confine tra Lombardia e Piemonte, dove il Ticino si immette nel lago. L'allarme è stato dato alle 16 di venerdì 26 giugno dai suoi amici, che lo hanno visto inabissarsi dopo un tuffo. La vittima è un ragazzo classe 2004 di origine egiziana. Abitava a Milano ed era arrivato sul Ticino in treno con alcuni amici per fare un bagno. Si è tuffato, ma non è più tornato in superficie. I sommozzatori hanno ritrovato il corpo intorno alle 18 e 15 dello stesso giorno. Per lui non c'è stato nulla da fare.

148 CONDIVISIONI
Perde il controllo dell'auto mentre va a lavoro: 20enne finisce in un lago
Perde il controllo dell'auto mentre va a lavoro: 20enne finisce in un lago
L'ex fidanzato di Yana Malayko è stato ripreso mentre carica un sacco in auto: nessuna traccia del corpo
L'ex fidanzato di Yana Malayko è stato ripreso mentre carica un sacco in auto: nessuna traccia del corpo
La mamma di Pamela Mastropietro:
La mamma di Pamela Mastropietro: "Mostrare le foto del suo corpo? Doloroso ma devo avere giustizia"
96.166 di Simona Berterame
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni