5 Marzo 2018
23:12

Trovato il cadavere di un ragazzo nel canale: forse è scivolato dopo aver rubato un cellulare

Il 24enne avrebbe infatti rubato un cellulare a un gruppo di ragazzi, in località Comenduno ad Albino. Durante la successiva fuga al buio sarebbe scivolato e finito nel canale.
A cura di En.Ta.
Foto di repertorio – sommozzatori in azione
Foto di repertorio – sommozzatori in azione

Il cadavere di un ragazzo è stato trovato questa sera in un canale di irrigamento ad Albino, valle Seriana nel Bergamasco. Stando a quanto si apprende, il cadavere si trovava in un tratto di canale alle spalle di un supermercato Carrefour. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno proceduto al recupero del corpo, e i carabinieri della stazione locale. Per ora resta sconosciuta la causa della morte.

Trovato il cadavere di un 24enne: forse era un ladro

Il cadavere apparterrebbe a un ragazzo di 24 anni di origine marocchina e senza fissa dimora. Per ora gli investigatori di Albino e della compagnia di Clusone escludono l'ipotesi dell'omicidio. Secondo le prime indagini il ragazzo potrebbe essere scivolato e caduto nel canale dopo un tentato furto. Il 24enne avrebbe infatti rubato un cellulare a un gruppo di ragazzi, in località Comenduno ad Albino. Durante la successiva fuga al buio sarebbe scivolato e finito nel canale. Del ragazzo non si aveva nessuna traccia dalla serata di sabato 3 marzo. Il corpo del ragazzo è stato recuperato e trasportato all'Ospedale Papa Giovanni XIII di Bergamo. Sulla salma verrà disposta l'autopsia.

Tragedia a Parabiago, cadavere di una donna trovato nel canale Villoresi
Tragedia a Parabiago, cadavere di una donna trovato nel canale Villoresi
Fa una nuotata nel Ticino in piena e scompare, trovato il cadavere del 47enne Andrea Ferlisi
Fa una nuotata nel Ticino in piena e scompare, trovato il cadavere del 47enne Andrea Ferlisi
Ragazze morte nel campo di mais, è caccia agli uomini che le hanno abbandonate agonizzanti
Ragazze morte nel campo di mais, è caccia agli uomini che le hanno abbandonate agonizzanti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni