La stazione di Voghera (foto di repertorio)
in foto: La stazione di Voghera (foto di repertorio)

Un incidente ferroviario avvenuto in mattinata sulla linea Milano-Tortona ha causato la morte di un animale e ritardi fino a 50 minuti per alcuni convogli. L'episodio, come riportato da Rete ferroviaria italiana, è avvenuto pochi minuti prima delle 8 tra le stazioni di Voghera e Tortona. Un treno ha travolto un cavallo che si trovava per cause ancora da determinare sui binari: l'animale è purtroppo morto, mentre nessuno tra i passeggeri e il macchinista del treno è rimasto ferito. L'episodio ha determinato la momentanea sospensione della circolazione per consentire le operazioni di recupero della carcassa del cavallo e la messa in sicurezza dei binari, oltre ai rilievi della polizia ferroviaria. Il traffico ferroviario è ripreso alle 8.40, tornando lentamente alla normalità. Nel frattempo, però, otto treni (quattro convogli regionali, un Eurocity e tre Intercity), hanno accumulato ritardi fino a 50 minuti.

Ancora disagi anche sulla linea Milano-Piacenza

Ieri un altro incidente lungo i binari, in questo caso alla stazione di Lodi, aveva determinato grossi disagi che perdurano anche nella mattinata odierna. Un locomotore trainato da un treno vuoto è infatti uscito dai binari: nessuno è rimasto ferito ma l'intervento dei tecnici di Rfi, al lavoro per mettere in sicurezza il tratto in cui è avvenuto l'incidente e capirne le cause, si è rivelato più lungo del previsto. I tecnici sono al lavoro anche questa mattina e, nell'ultimo aggiornamento delle ore 10, Rfi ha comunicato che "il traffico ferroviario sulla linea convenzionale Milano-Piacenza è ancora rallentato, con ritardi fino a 15 minuti".