(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

Questa mattina, martedì 17 settembre, un motociclista di 38 anni è morto a Pontirolo, in provincia di Bergamo. A fare da sfondo a questa tragedia l'ennesimo incidente stradale. L'uomo è stato sbalzato dal veicolo che guidava a causa dello scontro con una vettura avvenuto all'altezza della rotatoria di via Bergamo, nelle vicinanze del "Laghetto San Michele". Una collisione fatale per il 38enne di Canonica d'Adda, che è deceduto sul colpo in seguito al violento impatto con l'asfalto. Il conducente dell'automobile coinvolta nel sinistro invece, un uomo di 67 anni, ne è uscito illeso.

Motociclista perde la vita a Pontirolo: la ricostruzione dell'accaduto

Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 8.15 di questa mattina, coinvolgendo un uomo di 38 anni e una Ford con a bordo un 67enne. La dinamica del sinistro è ancora da definire, al momento i carabinieri del reparto radiomobile di Treviglio giunti sul posto poco dopo l'impatto stanno indagando per accertare eventuali responsabilità. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la causa sia da attribuire al mancato rispetto di una precedenza: un'infrazione in grado di provocare la violenta caduta sulla careggiata che è costata la vita al motociclista.