Uno schianto violentissimo che non le ha lasciato scampo, è morta così una donna di 36 anni questo pomeriggio nel Mantovano. Alla guida della sua Opel Meriva si è scontrata con un suv Porsche Cayenne lungo la ex statale della Cisa tra Bancole e Castiglione Mantovano. L'allarme è scattato intorno alle 13 di oggi quando è stato richiesto l'intervento del 118 nel territorio comunale di Roverbella a causa di un incidente: a scontrarsi due vetture, una utilitaria e un suv.

Alla guida dell'auto una donna di 36 anni di cui non sono state diffuse le generalità ma che ha avuto la peggio nello scontro. Sul posto sono accorse un'ambulanza e un'auto medica ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso della 36enne, morta sul colpo. La donna alla guida del suv invece, una 51enne, è stata soccorsa e trasportata in codice giallo all'ospedale di Villafranca. Sul luogo dell'incidente sono accorsi anche vigili del fuoco e carabinieri: i militari hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell'incidente. Secondo una prima ricostruzione sembra che lo scontro sia avvenuto perché l'automobilista alla guida del Porsche Cayenne dopo aver perso il controllo è uscita fuoristrada e ha invaso la corsia di marcia opposto investendo in pieno la Opel Meriva. I vigili del fuoco hanno poi dato il via alla rimozione dei veicoli, per permettere le operazioni di soccorso, la ex statale è rimasta chiusa al traffico per circa due ore.