Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ancora un ciclista vittima della strada. Questa volta è accaduto a lungo le strade di Marmirolo, comune del Mantovano, dove un uomo è stato travolto e ucciso da un tir mentre era in bicicletta: per lui non c'è stato nulla da fare ed è morto sul colpo.

L'88enne è morto sul colpo

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 15 di oggi martedì 30 giugno lungo l'ex strada statale Goitese che la vittima, Ruggero Giaretta, un uomo di 88 anni stava percorrendo in sella alla sua bici: è nei pressi del comune di Marmirolo che l'anziano ciclista è stato travolto e ucciso da un tir. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'auto medica alle quali si è aggiunta poco dopo un elicottero, purtroppo però l'88enne non c'era ormai nulla da fare: l'uomo è stato infatti dichiarato morto poco dopo Troppo gravi le ferite riportate nel violento scontro sul quale stanno indagando le forze dell'ordine.

L'uomo non ha fatto in tempo ad attraversare la strada

Sul luogo dell'incidente sono infatti giunti anche gli agenti della polizia stradale di Mantova per effetturare i rilievi necessari e ricostruire l'accaduto: stando a una prima ricostruzione l'uomo avrebbe imboccato la ex statale da una strada laterale dove è presente un supermercato quando è sopraggiunto il mezzo pesante che l'ha centrato in pieno. Non è chiaro se l'uomo abbia perso l'equilibrio o abbia accusato un malore o semplicemente non abbia visto sopraggiungere il tir non facendo in tempo ad attraversare la strada. Il tir è stato posto sotto sequestro per accertamenti.