Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia nel pomeriggio di domenica a Desenzano del Garda in provincia di Brescia dove una donna è morta dopo essere stata travolta da un treno: l'incidente è avvenuto intorno alle 13  tra Lonato e Desenzano, in località Montecroce. Secondo una prima ricostruzione avanzata dagli agenti di polizia ferroviaria giunti immediatamente sul posto, sembra che a investitore la vittima sia stato un treno ad alta velocità diretto alla stazione di Milano. Insieme con la polizia sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'auto medica e i vigili del fuoco purtroppo però per la donna non c'è stato nulla da fare e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

Donna investito da un treno a Desenzano: ritardi lungo la linea Milano-Venezia

Stando alle informazioni raccolte delle forze dell'ordine sembra che la vittima sia un'anziana signora residente in zona e che potrebbe esserci un gesto volontario alla base della sua morte: saranno però ulteriori indagini a chiarire la dinamica dell'incidente. La vittima infatti non aveva con sé i documenti. L'incidente ha provocato ripercussioni sul traffico ferroviario per diverse ore in particolare lungo la linea Milano-Venezia fortemente utilizzata dai turisti chi si recano sulle sponde del lago nel fine settimana. Anche diversi treni ad alta velocità hanno fatto segnare dei ritardi per il resto della giornata, compreso il treno investitore che è stato poi fermo nella stazione di Desenzano per prima di poter ripartire in modo da permetter alle forze dell'ordine di poter effettuare i rilievi del caso.