Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un terribile incendio è divampato all'alba a Traona, in Valtellina. Un anziano di 75 anni è morto intossicato dal fumo dopo che le fiamme, per cause che non sono state ancora accertate, hanno avvolto la sua abitazione attorno alle 5 del mattino. In salvo il fratello che abitava con lui. Sotto choc il piccolo centro in provincia di Sondrio

Incendio in casa a Traona in Valtellina: anziano morto intossicato

I vigili del fuoco del comando provinciale di Sondrio sono intervenuti con i colleghi del distaccamento di Morbegno. Le operazioni di spegnimento, smassamento e messa in sicurezza dello stabile hanno richiesto diverse ore. A dare l'allarme all'alba di oggi, sabato 12 ottobre, è stata una vicina di casa che abita in un edificio di fronte a quello del andato a fuoco: la donna si era svegliata e aveva visto del fumo fuoriuscire. Quando i pompieri sono arrivati all'ultimo piano della palazzina, hanno trovato l'anziano privo di sensi a terra. È probabile che la vittima sia stata colta da un malore, forse a causa del fumo- Inutili i tentativi di rianimarlo. Sul posto sono al lavoro anche i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Chiavenna che indagano sulle cause dell'incendio.

Bergamo, coppia di anziani soffocata dal monossido di carbonio

Tragedia nel Bergamasco dove nel pomeriggio di ieri, venerdì 11 ottobre, una coppia di anziani coniugi è morta a causa delle esalazioni di monossido di carbonio emesse da una stufa: i corpi ormai senza vita dei due sono stati ritrovati dal nipote.