Ha esploso diversi colpi di pistola in strada, in pieno giorno, davanti a una serie di case abitate da alcuni pregiudicati. Una "stesa" in pieno giorno è avvenuta a Bareggio, nel Milanese. Protagonista un uomo di 57 anni con precedenti per spaccio, ricettazione e rapine. Attorno alle 13 di ieri l'uomo, Carmelo L. Si è portato di fronte alla corte San Protaso, zona di Bareggio in cui abitano altri pregiudicati e ha esploso dieci colpi di pistola. Poi è fuggito. Il 57enne è stato rintracciato a arrestato dai carabinieri mercoledì sera a Castelletto Ticino, nel Novarese. Stando agli accertamenti dei militari dell'Arma l'uomo aveva avuto un diverbio con altri pregiudicati, che ha pensato bene di risolvere sparando contro le loro abitazioni i colpi di pistola. Dopo averlo arrestato i carabinieri hanno proceduto a perquisire la sua abitazione: oltre alla pistola calibro 22 che aveva addosso, risultata rubata circa trent'anni fa, in casa ne aveva un'altra calibro 21, anch'essa rubata, con 10 cartucce. Inoltre aveva anche altre cartucce di vario calibro e diverse dosi di cocaina, marijuana e hashish pronte per essere vendute.