Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Due fidanzati spacciavano insieme, uniti dalla loro relazione amorosa e dai loro affari, nella provincia di Milano. Ma sono stati arrestati dai carabinieri di Buccinasco, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Protagonista della vicenda una coppia, trentatré anni lui e ventisei lei, che sono finiti in manette. I militari del comandante Vincenzo Vullo erano da tempo sulle loro tracce e li stavano cercando per alcuni sospetti riguardanti giri di droga. Li hanno intercettati durante la mattina di oggi, martedì 11 giugno, mentre viaggiavano a bordo della loro Bmw. Il provvedimento è scattato a seguito di alcuni accertamenti, quando i militari hanno fermato la loro auto in via La Marmora, nei pressi di Piazza Mar Nero, e l'hanno perquisita.

Spaccio di droga a Buccinasco

A seguito dei controlli i carabinieri hanno trovato otto grammi di marijuana. Poco dopo il ritrovamento i militari hanno notato che la donna mostrava un comportamento nervoso e stringeva a sé la sua borsa. Insospettiti, hanno controllato anche quella: tra i vari oggetti personali, al suo interno c'erano venti grammi di hashish. Inoltre la coppia aveva in suo possesso anche 4mila euro, denaro in contante, che i militari hanno ritenuto proveniente dalla loro attività illegale e lo hanno immediatamente sequestrato. I militari hanno scoperto i soldi durante una successiva perquisizione all'interno della loro abitazione, per controllare che non ci fosse nascosta altra droga. Entrambi, ragazzo e ragazza, sono finiti nei guai. Portati in caserma e poi davanti all'Autorità Giudiziaria, i due fidanzati spacciatori sono stati processati con rito direttissimo.