Un impatto violentissimo tra due auto, una Fiat Panda e una Peugeot, lungo la via Valeriana, a Pedemonte, in Valtellina, ha provocato il ferimento grave di una donna. Le vetture coinvolte sono andate completamente distrutte nell'incidente verificatosi poco prima le 18 del giorno di Capodanno: a bordo della Fiat c'erano una mamma di 45 anni e la figlioletta di 10. Ad avere la peggio è stata proprio la donna che si trova ora ricoverata all'ospedale di Sondrio in gravissime condizioni, mentre la piccola ha riportato lievi ferite. Sul posto sono intervenute tre ambulanze e una'utomedica che hanno trasportato la donna in pronto soccorso in codice rosso, mentre la bambina vi è giunta in codice verde.

Il lungo lavoro per estrarre la donna dalle lamiere

I vigili del fuoco giunti sul luogo dell'incidente insieme con i carabinieri hanno impiegato diverse ore per estrarre la donna dalla vettura praticamente accartocciata: è stato necessario infatti l'utilizzo delle cesoie idrauliche. Sui fatti stanno ora indagando i militari che hanno effettuato i rilievi del caso per capire l'esatta dinamica del violentissimo incidente.