Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Soffriva troppo, per questo lo ha ucciso. È questa la motivazione data dalla donna che si è presentata questa mattina ai carabinieri di Sondrio confessando l'omicidio del fratello. L'anziana signora di 70 anni ha raccontato ai militari non appena giunta in caserma di aver ucciso il fratello di 90 poiché sofferente. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto: al momento le uniche informazioni certe sono quelle fornite dalla stessa che si è recata immediatamente dai militari subito dopo l'omicidio.

L'anziano fratello, come spiegato dalla 70enne, era malato da tempo e aveva espresso in più di un'occasione di voler porre fine alla propria vita, cosa che ha provato effettivamente a fare nel pomeriggio di ieri assumendo un'elevata dose di medicinali. È stato in quel momento, alla vista del fratello agonizzante, che la donna avrebbe deciso porre fine alle sue sofferenze soffocandolo. Ora gli inquirenti sono chiamati a verificare la versione della sorella della vittima che ha confessato il delitto avvenuto nella casa dove i due vivevano a Sondrio e si è subito costituita ai carabinieri.