Nicola Scieghi (Foto Facebook)
in foto: Nicola Scieghi (Foto Facebook)

Sono ore di intense ricerche a Piateda, in provincia di Sondrio, in seguito alla notizia della scomparsa di Nicola Scieghi, il 31enne di Albosaggia che ha fatto perdere le proprie tracce nella notte tra sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. I familiari hanno denunciato la scomparsa soltanto nella giornata di ieri, lunedì 2 dicembre, dopo non aver più ricevuto sue notizie per oltre ventiquattr'ore. Il giovane è stato visto per l'ultima volta nella serata di sabato, in compagnia di alcuni amici fuori dalla discoteca New Mexico di Piateda, attorno alle 2.30 di mattina.

Le prime ricostruzioni

Nicola è scomparso nel nulla dopo una serata passata in compagnia dei coscritti del 1988. Dalle informazioni raccolte fino a questo momento sembrerebbe che Nicola non abbia mai varcato la soglia della discoteca New Mexico, scomparendo nel nulla dopo aver chiamato un amico per chiedergli un passaggio. Da quel momento si sono perse le tracce del 31enne, che in passato si era già reso protagonista di episodi analoghi, allontanandosi da casa senza avvisare i famigliari. Sulle sue tracce, oltre ai carabinieri, si sono attivati anche i vigili del fuoco, la guardia di finanza e diversi volontari della zona. Le ricerche si stanno concentrando nell'area intorno a Piateda, dove l'uomo è stato visto per l'ultima volta. Il telefono di Nicola è staccato e con il passare delle ore cresce anche l'apprensione di amici e parenti. Nicola è un grande tifoso della Juventus, tanto che sulla pagina Facebook del gruppo Viking Juve 1986 è apparso un post che informa sulla sua sparizione.