Immagine repertorio
in foto: Immagine repertorio

Un ragazzino di dodici anni è annegato nel pomeriggio di ieri nel fiume Chiese in provincia di Brescia. Il giovanissimo si è tuffato nel fiume assieme ad un gruppo di amici a Roè Volciano e la corrente, che in quel punto è particolarmente forte, lo ha trascinato lontana dalla riva e poi verso valle. Il 12enne non è riuscito a recuperare la riva ed è stato ritrovato senza vita a Villanuova sul Clisi, a circa cinque chilometri da dove si era tuffato.

L'allarme è stato lanciato dagli amici del ragazzino, e subito sono iniziate le ricerche: mobilitati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Inutile l'intervento del personale sanitario del 118, che non ha che potuto constatare il decesso. Sul posto anche la madre.