Da mercoledì mattina non si hanno più notizie della tredicenne Chiara Spina. La ragazzina, residente a Settala (Milano), è stata vista attorno alle 11 alla fermata di un autobus diretto nel capoluogo lombardo, dove Chiara aveva detto che sarebbe uscita con degli amici. Poi, più nulla. La famiglia di Chiara (papà, mamma e due fratelli) è disperata: sui social netowork ha lanciato un appello per invitare chiunque avesse notizie sulla loro figlia a contattare i carabinieri di Peschiera Borromeo.

Chiara è alta circa 1 metro e 55, ha lunghi capelli biondi e occhi azzurro/grigi. Mercoledì ha detto che sarebbe andata a farsi una pizza con gli amici prima della ripresa dell'anno scolastico. Il suo cellulare ha squillato a vuoto fino alle 18, per poi risultare spento. L'appello per la ragazza è rimbalzato anche su alcuni portali siciliani. Secondo alcuni suoi amici infatti Chiara avrebbe manifestato l'intenzione di voler frequentare l'ultimo anno delle scuole medie a Palermo, dove la famiglia dell'adolescente ha dei parenti. Sull'isola però non l'ha vista nessuno. Al momento si pensa a un allontanamento volontario, anche se la sua famiglia la descrive come una "ragazzina tranquilla che non ha mai creato problemi".