[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Investe quattro persone mentre è alla guida, ubriaco, della propria auto: ma prima di scappare viene fermato dai passanti, e quindi denunciato a piede libero dai carabinieri con le accuse di guida in stato di ebbrezza e lesioni. E' accaduto a Sesto San Giovanni, nel milanese, all'alba di ieri, domenica 2 dicembre, nella zona di Carroponte che si trova nella parte meridionale di Sesto, verso il capoluogo meneghino.

I quattro pedoni, tutti originari di Ecuador e Perù, stavano attraversando sulle strisce pedonali, quando una Renault Twingo è giunta all'improvviso, centrandoli in pieno. Alla guida dell'automobile c'era un altro peruviano, di ventuno anni, incensurato e residente a Limbiate. Con lui anche un passeggero che, subito dopo l'incidente, è scappato dandosi alla macchia nelle strade vicine e rendendosi irreperibile. Il guidatore, invece, è stato fermato da alcuni passanti che avevano assistito alla scena, conclusasi fortunatamente con pochi danni anche per i pedoni.

Ricoverati in codice giallo tra gli ospedali Bassini di Cinisello, Niguarda ed il San Raffaele di Milano, non hanno riportato gravi lesioni: per due di loro sono anche già scattate le dimissioni, mentre gli altri sono rimasti sotto osservazione ma comunque fuori pericolo. Il guidatore, sottoposto all'alcol test, è stato trovato con un tasso di alcol nel sangue pari a due grammi per litro, ovvero quattro volte il limite consentito dalla legge. L'uomo è stato così denunciato a piede libero dai carabinieri con le accuse di guida in stato di ebbrezza e lesioni, mentre la sua automobile è stata denunciata. Si cerca ora il passeggero che era con lui, che potrebbe essere scappato per paura o forse perché non in regola con i documenti: toccherà ai carabinieri di Sesto San Giovanni dissipare gli ultimi dubbi su questa vicenda, conclusasi per fortuna senza vittime.