Venerdì 8 febbraio 2019 il sindacato Orsa ha indetto uno sciopero nazionale del personale Trenitalia. Durante l'agitazione, in programma dalle 9 alle 17, potrebbero dunque verificarsi diversi disagi per chi viaggia in treno, con possibili cancellazioni o variazioni di convogli sia a lunga percorrenza sia regionali. L'agitazione riguarda dunque anche la Lombardia: sul sito dell'azienda dei trasporti si specifica che ad essere garantiti saranno solamente i servizi Freccia (Frecciabianca e Frecciarossa). Per quanto riguarda i treni regionali, invece, Trenitalia ha specificato che verranno effettuati i servizi sulle linee con maggiore traffico viaggiatori, mentre su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta. I disagi riguardano già Milano: sono stati già cancellati gli Intercity Milano-Ventimiglia in partenza alle 9.10 di venerdì e il Ventimiglia-Milano delle 17.03, che sarebbe dovuto arrivare nel capoluogo lombardo alle 20.50.

Un numero verde a disposizione dei viaggiatori

Sul proprio sito Trenitalia ha pubblicato l'elenco dei treni garantiti in caso di sciopero, invitando a prestare la massima attenzione ai messaggi diffusi nelle stazioni e ricordando che in ogni caso i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque a destinazione se questa è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione. Per tutti i viaggiatori è stato comunque attivato un numero verde attivo dalle 8 di giovedì 7 febbraio alle ore 2 di sabato 9 febbraio: 800.892021.